Introduzione ai solidi

In geometria si definisce solido una figura geometrica formata da punti compresi in una porzione di spazio tridimensionale. Esempi di solidi sono: il computer, la penna, il quaderno, lo zaino, ecc...

Un solido ha tre dimensioni: altezza, larghezza e profondità e differisce da una figura piana in quanto, quest'ultima, possiede solo altezza e larghezza.

solido

La terza dimensione, la profondità, permette di definire le seguenti parti di un solido:

  • Volume: misura dello spazio occupato dal solido.
  • Faccia: uno dei poligoni che delimita il solido.
  • Vertice: punto in cui convergono almeno 3 facce.
  • Spigolo: uno qualsiasi dei lati di una faccia.

componenti_solido

Poliedri

Si definisce poliedro un qualsiasi solido formato da facce poligonali piane, ovvero un solido avente come facce poligoni che giacciono su piani distinti e tali da avere ogni lato in comune tra due sole facce.

Tra i poliedri più conosciuti abbiamo i prismi e le piramidi.

poliedro

Questo sito usa i cookies per fornirti una migliore esperienza di navigazione. Prendi visione della privacy policy e clicca su "Accetta" per proseguire.